Articoli

10 soluzioni alla tua paura di fallire

Il fallimento è una parte inevitabile della vita. Ogni volta che lavoriamo su qualcosa di nuovo lanciandoci in nuove esperienze o in nuove avventure c’è il rischio, uscendo dalla nostra zona di comfort, di fallire.

Fallire non vuol dire che tutto è andato perso: un fallimento può semplicemente significare che qualcosa non ha funzionato. Il fallimento paradossalmente contribuisce al nostro miglioramento e ci permette di quantificare la nostra forza di volontà. Esso non è altro che un’esperienza transitoria che svanisce nel momento in cui decidiamo di abbandonare il passato e puntare al futuro.

 

Dentro un ring o fuori, non c’è niente di male a cadere. È sbagliato rimanere a terra (Muhammad Ali)

 

10 ragioni per cui stai fallendo proprio ora

1. Stai complicando le cose

Sei veramente bravo a complicarti le cose. Ti stai perdendo nei dettagli e sei super occupato nel cercare di rendere perfetti i tuoi procedimenti; inoltre, in questo modo stai velocemente perdendo tutte le tue energie e risorse.

SOLUZIONE: Mantieni le cose semplici soprattutto all’inizio. Aggiungi più “strati” mentre vai avanti verso i tuoi obiettivi, aumenta il grado di difficoltà dei tuoi incarichi gradualmente e consapevolmente.

2. Stai cadendo nella trappola della gratificazione istantanea

Stai venendo sedotto dalla gratificazione istantanea e non puoi scappare da questi brevi periodi di piacere che ti fanno sentire eccitato. Per farla breve, tu non hai self-control e autodisciplina per raggiungere gli obiettivi desiderati. Tradotto: non puoi sentirti super euforico per un piccolo obiettivo raggiunto e depresso per un traguardo che non arriva subito.

SOLUZIONE: Crea un sistema di ricompensa dove premi te stesso per aver raggiunto piccoli obiettivi. Trova la tua disciplina; ovvero, non mollare ai primi ostacoli e raggiungi il tuo punto di rottura (punto in cui i tuoi miglioramenti saranno tangibili ed esponenziali).

3. Stai indulgendo nel perfezionismo

Ti stai cullando nell’abitudine al perfezionismo e focalizzandoti  sulle cose irrilevanti che non hanno bisogno di altro tempo, attenzione e sforzi. Qualche volta solo iniziando a fare le cose in maniera più semplice puoi aiutarti a costruire lo slancio di cui hai bisogno per muoverti in avanti.

SOLUZIONE: Stabilisci un tempo per i tuoi compiti e le tue attività. Una volta terminato un lavoro passa alla prossima priorità della tua lista. L’importante è avere sempre chiara la prossima azione o compito da svolgere.

4. Sei schiacciato dalla paura

Sei semplicemente schiacciato dalla paura delle critiche, del rifiuto, dell’imbarazzo, del giudizio e tutte loro creano altre paure immaginarie che proteggono il tuo ego dal dolore. Queste paure ti stanno bloccando totalmente e non ti fanno muovere in nessuna direzione.

SOLUZIONE: Ottieni opinioni sulla validità delle tue paure, magari non sono così vere come credi. Trova riferimenti che confutano l’errata assunzione di idee che ti stai facendo sulla tua vita.

5. Hai paura di commettere errori

Hai paura di commettere errori e questo non ti fa prendere i rischi di cui avresti bisogno per raggiungere i tuoi obiettivi. Preferisci accollarti rischi calcolati piuttosto che fare qualcosa che ti metta veramente alla prova e ti apra le porte a nuove opportunità.

SOLUZIONE: Metti alla prova te stesso e osserva i tuoi errori. Studiali per migliorare le tue prestazioni.

6. Sei incapace di imparare dai tuoi errori

Capisci il valore di commettere errori, ma per una ragione o per l’altra non impari da loro. Stai continuando a ripetere gli stessi errori e hai a che fare con gli stessi problemi ripetutamente.

SOLUZIONE: Immagina te stesso come uno scienziato che sta facendo un esperimento. Se una cosa che hai provato non funziona, valuta i tuoi risultati e cambia il tuo esperimento la prossima volta.

7. Non riesci ad accedere a nuove prospettive e idee

Sei chiuso verso nuove prospettive e idee che potrebbe aiutarti ad avere nuove intuizioni di cui hai bisogno per superare le tue paure e raggiungere i tuoi obiettivi.

SOLUZIONE: Approccia ad ogni cosa che fai con la mentalità del principiante. Fai le cose come se le stessi facendo per la prima volta.

8. Non sei abbastanza flessibile nel tuo approccio

Non sei flessibile nel tuo approccio quando incontri problemi e difficoltà; inoltre, questo rallenta i tuoi progressi e la tua creatività. La tua mancanza di sforzi porta a una diminuzione della passione e dell’entusiasmo, invece, la tua mancanza di creatività è dovuta a una curiosità non sfruttata.

SOLUZIONE: sviluppa una curiosità innocente dove continuamente sfidi te stesso a farti acute domande che ti obbligano a pensare in modo differente le tue circostanze.

9. Ti stai dando per vinto troppo facilmente

Ti stai arrendendo troppo facilmente. Questo porta a una mancanza di forza di volontà e autostima. Tu vuoi solamente che le cose non peggiorino. Non riesci ad accettare, invece spesso sono necessari per raggiungere i nostri obiettivi, la sofferenza e il dolore.

SOLUZIONE: Trova ragioni importanti per progredire. Trova il tuo perché. Perché vuoi questo? Perché è importante raggiungerlo? Perché lo vuoi sopra ogni cosa?

10. Stai fallendo nella programmazione anticipata

Fallisci nella programmazione. Una mancanza di preparazione causa caos e confusione e di conseguenza le tue decisioni e le tue azioni sono sparpagliate e confuse. Fai errori banali e prendi decisioni che aggravano solamente la situazione.

SOLUZIONE: Permetti a te stesso di lavorare imperfettamente solamente in piccoli blocchi della giornata. Questo ti aiuterà a fare progressi durante le giornate. Cerca di avere sotto controllo la maggior parte della tua giornata.

Conclusioni

La paura di fallire è naturale in tutti noi, ma la si può superare con la consapevolezza: comprendere che le paure sono fondamentali per il nostro processo di crescita è molto importante.

 

Il successo è l’abilità di passare da un fallimento all’altro senza perdere l’entusiasmo. (Winston Churcill)

 

Buona comprensione dei tuoi fallimenti! BePazzidiVita

Post collegati Potrebbe piacerti anche