Video interviste

Come abbiamo aperto un negozio di abbigliamento superando le nostre paure

Lanciarsi in nuove avventure lavorative non è mai semplice: dubbi e incertezze sono sempre lì a ricordarci di non rischiare e di non desiderare di più di quello che già abbiamo.

Gloria Barana e Laura Guerresi, rispettivamente una giovane laureata in design della moda e una casalinga creativa, hanno deciso di dar vita nel 2016, nonostante la paura di non farcela e di non essere altezza, al progetto Fil Good, un negozio di vestiti e di borse artigianali a Verona.

La paura di non avere abbastanza competenze ha portato le due titolari di 28 e 53 anni a documentarsi sempre di più e a migliorare le loro tecniche sartoriali. Il timore della responsabilità e la paura di andare oltre i nostri limiti spesso ci fanno rinunciare alle nostre capacità di creatori portandoci al vittimismo.

Questo non è accaduto a Laura e Gloria che, anche se sono alla loro prima esperienza imprenditoriale, hanno tradotto i loro desideri in realtà superando le tante difficoltà. Se anche tu vuoi realizzare qualcosa di tuo, la storia di queste due imprenditrici per passione può sicuramente ispirarti.

Buona visione! BePazzidiVita

Se sei interessato alle storie di imprenditori che sono riusciti a gestire la paura di non essere all’altezza, guarda la videointervista con Marco Todeschini, giovane liutaio che ha aperto una bottega di ukulele.

Post collegati Potrebbe piacerti anche